Digita cosa stai cercando

lombardia Assegno di Autonomia per persone con disabilità

L’8 ottobre 2015 è stato approvato in via sperimentale da Regione Lombardia il Reddito di Autonomia, che prevede lo stanziamento di 50 milioni di euro per gli ultimi tre mesi del 2015 e 200 milioni per il 2016 da destinare a persone in condizioni di particolare difficoltà. Tra i provvedimenti, è previsto un assegno di autonomia del valore di 400 euro mensili per sostenere la persona con disabilità.

Come si legge dal sito ufficiale di Regione Lombardia, è stata avviata la sperimentazione del “Reddito di autonomia” grazie all’approvazione – durante la seduta dell’8 ottobre 2015 – di un pacchetto di misure rivolte ai cittadini lombardi (o residenti in Lombardia da almeno 5 anni) in condizione di difficoltà.

Si scrive infatti che “sono state individuate cinque azioni a favore di famiglie con redditi bassi, di persone fragili come anziani e disabili e di disoccupati che non hanno alcun reddito”.

Di particolare interesse è l’Assegno di Autonomia per disabili, corrispondente ad un voucher di 400 euro al mese finalizzato a “sostenere percorsi di autonomia della persona disabile in rapporto al nucleo familiare nonchè percorsi di inclusione in contesti sociali e nella vita di relazione”.

Le domande potranno essere presentate dal 1° dicembre 2015 e l’accesso al voucher sarà regolato secondo le modalità stabilite da un avviso in uscita entro fine ottobre.

Requisiti minimi:

  • reddito ISEE di riferimento fino a 10.000 euro
  • residenza in Lombardia da almeno 5 anni

Per approfondimenti e maggiori informazioni, consultare il sito di Regione Lombardia all’indirizzo

www.regione.lombardia.it

Contattaci